...
sto caricando lo sfondo

Acquapark della Salute Più

Il più grande acquapark termale in Europa

Regolamento completo Acquapark

  • Il biglietto dell’Acquapark comprende l’accesso a Pianoro dell’Eden, Pianoro del Cielo, Bimbolandia, Scivoli, Oasi termale di Zello, Laghi (aperti venerdì, sabato e domenica ore 15-19), Acqua Dj Set. È obbligatorio indossare il braccialetto (lo smarrimento del braccialetto comporta la perdita del diritto di rimanere all’interno del parco). Disponibili spogliatoi con armadietto (lucchetto acquistabile in segreteria).
  • Non è possibile trasferire il biglietto d’accesso dell’Acquapark alle Terme e viceversa. Tuttavia è possibile acquistare il supplemento Terme in ogni momento della giornata presentando lo scontrino fiscale.
  • Accesso ridotto (esclusi domenica e festivi), solo con esibizione di un documento, per: studenti universitari (tessera universitaria valida dall’a.a. 2012/2013); chi ha compiuto 65 anni; residenti a Monterenzio, Castel San Pietro e Casalfiumanese; convenzionati con il Circuito della Salute Più (elenco completo); chi ha in essere un abbonamento di fitness palestra o piscine (mensile/trimestrale/semestrale/annuale) a Terme San Petronio, Terme San Luca, Terme Felsinee, Terme dell’Agriturismo o Terme Acquabios. A biglietto emesso non è più possibile richiedere l’applicazione della riduzione.
  • Ragazzi: fino a 13 anni compiuti. Per avere diritto a questa tariffa occorre tassativamente presentare documento d’identità del minore. Le Terme non prevedono la tariffa agevolata ragazzi: accesso ad entrambe le strutture con biglietto unico adulto. Per la Notte Azzurra alle Terme integrazione + € 5.
  • Bambini: la tariffa dei bambini di statura compresa tra 100 e 150 cm include l’accesso all’Acquapark; per l’eventuale accesso Terme integrazione + € 5. I bambini inferiori ai 100 cm di altezza entrano gratuitamente all’Acquapark e non sono ammessi alle Terme. Per quelli in età da pannolino è obbligatorio il costumino contenitivo di plastica (no Swimmers).
  • Promozione “Il tuo biglietto vale € 5 di sconto”: il biglietto accesso Acquapark con data tra il 27/5 e 30/6/2017 può essere riconsegnato dal giorno seguente fino al 15/7/2017 compreso per ottenere uno sconto € 5 sull’acquisto di un nuovo biglietto Acquapark. Non nominale, non rimborsabile, non cumulabile con altri sconti o convenzioni. Omaggi esclusi.
  • Scivoli: Big River e Rafting altezza min. 120 cm; Multipista 135 cm.
  • Invalidi 100%: accesso gratuito con esibizione del documento d’invalidità. Accesso ridotto per il relativo accompagnatore.
  • Animali: su prenotazione, ammessi solo nell'Area Fido, Rotonda del Bosco, camping e casali dedicati..
  • Abbonamenti: nominali, da presentarsi con documento d’identità, da utilizzarsi entro la chiusura dell’Acquapark. Non rimborsabili né trasferibili. Lo stagionale Acquapark comprende l’Acqua Dj Set e dà diritto all’accesso alle Terme con i normali supplementi. Disponibili abbonamenti combinati con le 5 terme di Bologna.
  • Gruppi: agevolazioni per min. 15 persone paganti, prenotati almeno 2 giorni lavorativi prima dell’arrivo (scarica il modulo).
  • Meteo no problem: in caso di almeno 1 ora continuativa di precipitazioni fra le ore 10 e le 16 (certificata dai dati della centralina meteo dell’Università di Milano, e comunque a insindacabile giudizio della Direzione), sarà possibile riportare in cassa il biglietto Acquapark per ottenere un accesso Acquapark omaggio, nominale, da usare entro i successivi 14 giorni.
  • Il costo del biglietto non subisce variazioni anche in caso di attività temporaneamente fuori servizio. In caso di maltempo non è previsto il rimborso del biglietto e l’Acquapark potrebbe non aprire o aprire parzialmente. La Direzione si riserva il diritto di chiudere l’Acquapark in qualsiasi momento per la salvaguardia e la sicurezza delle persone, senza dovere alcun rimborso.

COMPORTAMENTO IN SICUREZZA

  • Nella zona laghi è vietato: nuotare nei laghi; utilizzare canoe, attrezzature e imbarcazioni senza il giubbotto salvagente; sostare con ombrelloni, sdraio e lettini al di fuori delle aree consentite e fare pic-nic. I bambini devono sempre essere accompagnati da un adulto. Si prega di mantenere sempre una distanza di sicurezza dalla riva dei laghi.
  • La Direzione, tramite il suo personale, può rifiutare l’ingresso o allontanare dal parco coloro che turbino la quiete con il loro comportamento e nuocciano al buon andamento della struttura, o che siano affetti da malattie infettive o da lesioni cutanee aperte.
  • Le attrezzature e i materiali costituenti la dotazione dell’impianto (compresi prato, piante e fiori) devono essere usati con il massimo riguardo. Eventuali danni accertati saranno posti a carico dei responsabili.
  • Lungo il parco sono dislocati numerosi raccoglitori ecologici. Si prega pertanto di non buttare per terra carta e rifiuti, soprattutto alimentari.
  • Spostarsi nel parco attraverso i sentieri tracciati e prestare sempre la massima attenzione alle irregolarità al di fuori di essi (buche nel prato, ecc.); fare attenzione nell’utilizzo dei tapis-roulant.
  • I frequentatori del parco sono tenuti ad attenersi scrupolosamente alle presenti disposizioni e a quelle che potranno essere impartite dalla Direzione o dal personale incaricato. In caso d’accertata inosservanza, i contravventori potranno essere allontanati.

SPOGLIATOI

  • I bagnanti possono utilizzare le cabine all’interno degli spogliatoi. Gli indumenti e gli effetti personali non devono essere abbandonati nelle cabine, ma possono essere chiusi con lucchetto proprio (o acquistabile presso la struttura) nell’apposito armadietto.
  • Il costume da bagno, sia maschile sia femminile, deve essere tale da non offendere il pudore e in ogni modo rispondente alle vigenti disposizioni per le spiagge e i bagni pubblici.
  • La Direzione non gestisce servizio di custodia di beni o valori e pertanto non risponde per la sottrazione, perdita o deterioramento di qualsiasi oggetto portato nei locali della piscina, neppure se riposti nell’armadietto dello spogliatoio.
  • Il materiale dimenticato, qualora rinvenuto dal personale, viene custodito in apposito locale e potrà essere restituito al legittimo proprietario che ne faccia precisa descrizione.

ACCESSO ALLE PISCINE

  • Prima di accedere alle piscine è obbligatorio disinfettare i piedi nelle apposite vaschette e fare la doccia.
  • È vietato fare giochi o esercizi pericolosi o di disturbo agli altri bagnanti, tuffarsi, effettuare immersioni in apnea, nuotare con pinne.
  • Sul piano vasca è obbligatorio indossare le ciabatte; prestare comunque massima attenzione, il pavimento bagnato può risultare scivoloso. È vietato correre, dare spinte, fumare, consumare cibi e bevande, introdurre oggetti di vetro, giocare col pallone.

IMPREVISTI

  • In caso di tuoni e fulmini, uscire dalle piscine e stare attenti a non andare vicino a strutture alte (alberi, pali) che potrebbero attirare fulmini. Ripararsi sotto alle tettoie e aspettare che il maltempo smetta.
  • La Direzione declina ogni e qualsiasi responsabilità per danni a persone o cose anche di terzi che si dovessero verificare nel perimetro del Villaggio, soprattutto se derivanti dall’uso improprio delle attrezzature e dall’inosservanza del presente regolamento.

Condividi: FacebookTwitterGoogle+Invia per email

 







 Mostra foto